Erzana Ismajli

2006


Erzana Ismajli è una dolcissima bambina di otto mesi, nata in Kosovo con una atresia dell’esofago. Si tratta di una malformazione congenita caratterizzata dalla mancata formazione di un segmento dell’esofago per cui sono presenti due tratti esofagei (prossimali e distali) collegati tra loro in una anomala comunicazione con la trachea.


Questa malformazione comporta un’ostruzione delle vie respiratorie e la mancanza di possibilità che il cibo possa arrivare allo stomaco per la nutrizione.




Erzana è stata operata alla nascita in Kosovo per darle la possibilità di respirare, ma aveva necessità di un’intervento risolutivo.




Come avviene ormai da anni, dopo la segnalazione del caso, ci siamo subito adoperati per organizzare l’arrivo e il ricovero presso il reparto di Chirurgia ed Endoscopia  Digestiva dell’Ospedale Bambino Gesù.













La piccola, dopo una serie di esami ed accertamenti, è stata operata dall’equipe  del suddetto  reparto coordinata dal  Dottor Luigi Dall’Oglio e assistita da tutti i medici e infermieri nel periodo di degenza. L’intervento è stato molto delicato e complesso ma il risultato finale è stato eccellente.








Così  la  piccola  Erzana  è potuta tornare in Kosovo ed essere restituita all’affetto dei suoi cari,  con la certezza di una vita serena.
















"Un Grande Cuore"- Associazione Umanitaria per l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesł
Viale Lina Cavalieri 104, 00139 Roma Italia - Tel e Fax 0039.06.8811900 - Cell 0039.335.333381